materiali

Ceramica

La ceramica sanitaria è composta di materie prime di origine naturale: all’argilla e al caolino, che ne rappresentano la base, vengono aggiunti quarzo e feldspato, lavorati insieme fino a formare una massa uniforme. La sua resistenza a temperature molto elevate rende la ceramica sanitaria un materiale estremamente duro, resistente all’usura e inalterabile: sopporta gli acidi e le soluzioni alcaline, graffi e abrasioni e detergenti abrasivi. Non la intaccano né le temperature estreme, calde e fredde, né la luce, tanto che la sua colorazione non subisce alterazioni nel tempo. La smaltatura liscia è igienica e facile fa manutenere e pulire. La ceramica sanitaria è inoltre piacevole al tatto e offre sempre la sensazione di un materiale igienico e sano.

Esplora le finiture

nel dettaglio

Per la pulizia dei prodotti realizzati in ceramica si raccomanda di non usare: spugne metalliche, prodotti abrasivi o soluzioni acide. Si consiglia l’utilizzo di un panno morbido, acqua e un sapone delicato.

Si consiglia l’utilizzo di un panno morbido, acqua e un sapone delicato.

A causa della caduta di oggetti o di assestamenti, potrebbe essere soggetto a crepe che ne condizionano sia l’usabilità sia l’impermeabilità. In caso di danneggiamento la superficie in ceramica non è ripristinabile.

Urti con altre superfici dure. Si raccomanda di non usare: spugne metalliche, prodotti abrasivi o soluzioni acide.

Mastella S.r.l. | C.F. 01767460262 P.IVA 01767460262 | Cap.Soc. € 1.695.000,00 i.v. | Privacy Policy e Cookie Policy